Il gruppo dell'OdR è anche su Facebook

  • 07:56:04 am on giugno 22, 2017 | 0

    Una delle prime poesie che ho letto alla mia ragazza era di Giorgio #Caproni “Il congedo del viaggiatore cerimonioso” e credo che abbia fatto colpo. Non me l’hanno insegnata a scuola, ma l’ho imparata studiando da solo, creando una mia personale antologia di poesie che un giorno forse pubblicherò. Mi reputo un grande dicitore delle poesie degli altri. Me le rivendo quando posso neanche fossero mie. Un movente che mi spingeva a studiare Caproni da piccolo era certamente quello di fare colpo sulle ragazze. Vedevo come Sgarbi usava la sua erudizione e mi chiedevo se la cultura servisse per scopare o per arricchirsi. Probabilmente a tutte e due le cose. Ecco: mi sembra che non sia ancora chiaro ai nostri ragazzi che uno dei moventi che spinge ad acculturarsi è questo. Mai relegare Caproni ad una condizione subalterna, i poeti minori non esistono.

    Annunci
     

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: