Uncategorized

Questa fattispecie di T Mobile mi ricord

Questa fattispecie di T Mobile mi ricorda che in Europa le fughe in avanti si pagano care. C’è già una piccola casistica europea su 0R e ad esempio in UK tendono a chiudere un occhio. E si vantano di avere il maggior numero di isp e il maggior numero di streamer e di servizi online. il problema è che in Olanda la NN è sempre stata un big deal agitato dalla Kroes a suo tempo. Non vorrei che queste smanie di applicare il regolamento siano foriere di ddl che andando in zone extra regolamento (es. Platform neutrality) vadano a creare altri danni a un business in declino e ad uno in espansione. #netneutrality http://ow.ly/ai2930b3ICx

Uncategorized

Questa fattispecie di T Mobile mi ricord

Questa fattispecie di T Mobile mi ricorda che in Europa le fughe in avanti si pagano care. C’è già una piccola casistica europea su 0R e ad esempio in UK tendono a chiudere un occhio. E si vantano di avere il maggior numero di isp e il maggior numero di streamer e di servizi online. il problema è che in Olanda la NN è sempre stata un big deal agitato dalla Kroes a suo tempo. Non vorrei che queste smanie di applicare il regolamento siano foriere di ddl che andando in zone extra regolamento (es. Platform neutrality) vadano a creare altri danni a un business in declino e ad uno in espansione. #netneutrality #zerorating http://ow.ly/xklW30b3Cxe

Uncategorized

Nice try! #vivendi chiede a Bruxelles se

Nice try! #vivendi chiede a Bruxelles se la maggioranza del CDA #telecomitalia implica un controllo di fatto. Entro il 12may BX deve rispondere. La mia risposta è SI che nel caso di Vivendi, l’azionariato sommato a maggioranza e presidenza implica (eufemismo) il controllo rilevante ai fini antitrust. Fossi vivendi lascerei la presidenza a una testa di legno qualunque (intanto si salva la faccia) e con De Puyfontaine dentro con CDA ridotto a 15 si governa senza frusta. http://ow.ly/i/tzcah

Uncategorized

Indubitabilmente Enel Open Fiber ha dato

Indubitabilmente Enel Open Fiber ha dato un boost a Telecom Italia e per quanto possa dispiacere una eventuale duplicazione della rete e degli investimenti in fibra, sarà certamente meglio del lasciare in digital divide per altri numerosi anni certe aree che nessuno finora voleva coprire.
Parliamo sempre di EVENTUALE duplicazione perchè TI annuncia mentre OF DEVE FARE.
Peraltro TI andrà nelle aree bianche un minimo profittevoli. Nelle case sparse e nelle altre zone più difficili telecom non andrà a ficcare fibra.