2 risposte a "Stefano Mannoni difende l’indipendenza di AGCom: siamo lobbati e di parte, ma così fan tutti."

  1. perchè non vendete le proprietà intellettuali a prezzi accessibili al pubblico anzichè criticare la libertà / gratuità della rete? se un cd o un film costassero 1-2 € anzichè 20 e fischia la gente non li scaricherebbe o condividerebbe gratis… e cmq qui parliamo di competenze che l’agicom non ha, e non può sostiutirsi ad un tribunale per decretare se c’è stata o meno una violazione.. senza per altro dare nemmeno il tempo materiale di accertare che è effettivamente sia così, e la possibilità pratica al contestato provider di difendersi prima di subire la rimozione del contenuto / multe salate..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...